Fabbrica Benessere SPA
La natura e la materia
Design improntato in modo totalizzante alla sincerità e purezza delle superfici per una naturalità materica come filosofia progettuale
Anno di realizzazione:
Anno di progettazione: 2010
Tipologia di realizzazione: Proposal
Dimensioni: 200 M.q.
Importo dell'opera: n.d.
Località: Roma
Committente: n.d.
web:
web:
web:
SWIPE FOR MORE
Nei pressi della Via Appia Antica, immersa in circa 5000 metri quadrati di verde, questo spazioso centro benessere gode di un contesto naturale silenzioso e rilassante a due passi dal centro della Capitale. Edificio isolato, la pianta ha una forma rigida, compatta e simmetrica. Osservando attentamente la distribuzione interna si può verificare addirittura un duplice asse di simmetria: sull'asse dell'ingresso si dispongono la reception, una vasca idromassaggio che corrisponde al nucleo centrale della spa e infine un'area benessere vetrata affacciata sulla piscina esterna. Ai lati si dispongono poi spogliatoi, servizi, camerini trattamenti, sauna e bagno turco, bagno mediterraneo, sauna fillandese e bio sauna. Se ruotiamo la pianta di novanta gradi vediamo che l'altro asse di simmetria impone un raggruppamento delle funzioni in tre fasce parallele separate da due corridoi di passaggio estesi per l'intera lunghezza della struttura. La cifra stilistica di C+L è evidente in ogni dettaglio a partire dalle fughe del rivestimento allineate a filo parete, le partizioni in lame di legno verticali, le gole luminose a soffitto che scompongono i volumi, gli arredi minimal scanditi da gole a incasso lavorate su misura. Sia la posizione privilegiata, sia l'attento studio degli interni, sia l'irripetibile senso di pace e tranquillità rendono questo centro benessere assolutamente unico nel suo genere.
2010
Fabbrica del Benessere
Roma