Ambasciatori HOTEL
Il rigore della simmetria
Un design volto a vivere scenari contemporanei immersi nell’eleganza e nel rigore geometrico attraverso tocchi di colore su neutre ma raffinate tonalità
Anno di realizzazione:
Anno di progettazione: 2010
Tipologia di realizzazione: proposal
Dimensioni: 100 M.q.
Importo dell'opera: n.d.
Località: Firenze
Committente: B&H
web:
web:
web:
SWIPE FOR MORE
La proposta di progetto presentata per l'Hotel Ambasciatori a Firenze occupa completamente uno dei piani della struttura. La possibilità di poter interagire con uno spazio open space senza vincoli planimetrici strutturali ha concesso ai progettisti la massima libertà di espressione. Un ampio corridoio di distribuzione centrale scandito dall'alternanza di nicchie decorative e porte si conclude con una parete in cui è incassata una fontana d'acqua verticale. Lateralmente, gli accessi conducono a una palestra attrezzata con macchine technogym e spazi accessori per attività a corpo libero, una zona con sauna e bagno turco disposte simmetricamente tra loro insieme alle docce di reazione che le separano dalla zona relax. Qui, una lunga prospettiva si divanetti introduce a una vasca idromassaggio incassata in una pedana sopraelevata. I volumi sono racchiusi in setti murari massicci e robusti realizzati in cartongesso e intrecciati a travi ricalate che dividono la copertura in settori rettangolari con controsoffitti retroilluminati. Lo stesso principio dei controsoffitti è adottato per ricavare a parete nicchie con immagini in trasparenza. Ancora una volta i colori delicati, le luci calde, i materiali impiegati definiscono uno spazio rilassato e accogliente.
2010
Ambasciatori spa
Firenze